Oggi: Marted 12. 22. 2010

Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?
Iscriviti ora!

Officina Trasgressiva - Azione informale - di Antonio Scarioni

Officina Trasgressiva - Azione informale - di Antonio Scarioni

Officina Trasgressiva - Azione informale - intervista al maestro pittore Antonio Scarioni descrive il suo percorso dall'accademia di brera all'arte informale.
Antonio Scarioni nasce ad Abbiategrasso nel 1941.
Frequenta l’ Accademia di Brera e gli studi di Attilio Milani e Pietro Plescan.
Dal 1970 si dedica al collage, alla fotografia e alla serigrafia, innovando alcune fasi del processo serigrafico in campo industriale.
Espone dal ’71 presentato da Dino Buzzati.
Negli anni 90 l’amicizia con Mimmo Rotella, Max Kuatty e Pierre Restany lo spinge a concentrarsi sul metodo del riporto, del calco e dello stacco.
Prendono avvio i suoi cicli di tele smaterializzate da bagni di coloranti vegetali e chimici. Realizza alcune sculture.
Nel ’98 espone con Rotella e Kuatty con un testo di Restany.
In quello stesso anno, Scarioni indaga la fluidodinamica dei colori. Una ricerca che è perfezionata col nome di “smaterie” con la collaborazione critica di Tommaso Trini.

Password dimenticata?

Non sei ancora registrato?
Iscriviti ora!





TUTTI I VIDEO

. . . 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 . . .
SEGUICI SU